A chi è rivolto il Coaching?

Mi è capitato molte volte di ricevere questa domanda parlando del Coaching con diversi interlocutori.


Il Coaching è rivolto a tutti, ma nello specifico a tutti coloro che hanno il desiderio di evolvere e arrivare ad un livello superiore di consapevolezza.


Tutto questo si può tradurre facendo riferimento a coloro che:

  • Si trovano in un momento di stallo e non sanno come fare a uscirne

  • Vorrebbero raggiungere un obiettivo ma non sanno da che parte iniziare

  • Desiderano cambiare qualcosa nella loro vita ma non hanno chiaro che cosa

  • Vorrebbero migliorare la propria autostima

  • Si trovano in un momento di cambiamento e vorrebbero un supporto




Nello specifico, il Coaching è molto indicato per:

  • Studenti alla ricerca della propria strada formativa

  • Professionisti che desiderano di più dal percorso lavorativo

  • Imprenditori che necessitano di ristabilire delle priorità all'interno dell'ambito della propria vita personale o lavorativa

  • Mamme che vorrebbero riprendere in mano i propri interessi/hobby

  • Ragazzi che necessitano un supporto nel percorso di crescita

  • Organizzazioni, aziende, associazioni che desiderano fare uno step evolutivo



Ricordo che il Coaching non è psicoterapia, né psicologia, ma è un metodo che si basa sulla relazione tra Coach e Coachee e che porta il cliente alla scoperta delle proprie potenzialità per arrivare a raggiungere obiettivi autodeterminati.



Nel primo incontro sarà possibile verificare se ci sono i presupposti per instaurare il percorso di Coaching.


Contattami per fissare un appuntamento, il primo consulto è sempre gratuito.

+39 333 2565579


Post recenti

Mostra tutti