Intervista ad un Coachee

Durante l'ultimo evento di avvicinamento al Coaching ho intervistato Roberto, Coachee (cliente) che ha svolto un percorso di Coaching insieme a me.


L'evento si è svolto presso il Giardino del Bobolino a Firenze, location perfetta per promuovere questo bellissimo metodo immersi nella natura. Il Coaching è anche questo, sentirsi slegati da luoghi o cliché pre-impostati. Infatti, è possibile svolgere le sessioni anche all’aperto, passeggiando oppure a sedere su un bellissimo prato.


Ecco a voi l'intervista completa, che potete vedere sul mio canale YouTube Olimpia Gafforio Life Coach





Olimpia: “Buon pomeriggio a tutti, sono qui con Roberto che ha svolto un percorso di Coaching insieme a me.

Intanto Roberto grazie per essere qua, ti faccio alcune domande:

Ti chiedo cosa ti ha portato a rivolgerti ad un Coach professionista?”


Roberto: “Diciamo che l’idea è nata un po’ di tempo fa, in seguito alla mia voglia di cercare di crescere sempre. E’ nata questa opportunità di affrontare diverse tematiche e quindi di orientarsi a questo nuovo percorso."


Olimpia: "Cosa ti ha dato questo percorso rispetto ad altri che hai svolto?"


Roberto: "Quello che ho sentito è stata la capacità di affrontare e analizzare in maniera più dettagliata tanti aspetti che non riuscivo a focalizzare da solo per poi affrontarli correttamente"


Olimpia: "E’ cambiato qualcosa rispetto a prima del percorso?"


Roberto: "Direi assolutamente sì, ero in un momento di passaggio a livello lavorativo e personale e questo percorso mi ha permesso di concentrarmi di più. Mi ha permesso di mettere dei punti fermi e iniziare a darmi delle scadenze, degli step che sono venuti fuori dai nostri incontri."


Olimpia: "Che cosa consiglieresti ad una persona che si vuole approcciare al Coaching?"


Roberto: "Innanzitutto consiglierei di lasciarsi andare e di ascoltare quello che ti dice il Coach. Non è facile, personalmente non lo faccio sempre ma è quello che fa la differenza. Lasciarsi guidare senza tanti preconcetti e paletti ed essere liberi e provare ad farlo in un certo modo per ottenere dei risultati."


Olimpia: "Cos’è in particolar modo del metodo del Coaching che ti è rimasto?"


Roberto: "Il Coaching ti permette di analizzare approfonditamente e in vari modi cose che da solo avevi pensato ma poi tendi a non affrontarle, invece questo metodo ti permette di affrontarle bene."


Olimpia: "Lo consiglieresti?"


Roberto: "Assolutamente sì, sennò non sarei qui a rischiare di diventare rosso per un’intervista per la quale non sono portato! 😉


Olimpia: "Grazie Roberto per la tua disponibilità e per il percorso che abbiamo fatto insieme!"




Seguite i miei canali Youtube, Instagram e Facebook ed iscriviti alla mia newsletter per essere sempre aggiornato su iniziative ed eventi sul Coaching e la crescita personale!

Post recenti

Mostra tutti